2009 Animazione

2009 Animazione

Lo stesso Agosto dei lavori di sistemazione della strada, dopo aver dato una mano a Kcire i primi giorni, noi ragazze ci siamo spostate nella vicina Puke, per organizzare il grest che ogni estate coinvolge ragazzi e bambini del paese e delle frazioni vicine.

La mattina inizia con una risata insieme ai bambini di Kcire e Louf nel piazzale, in attesa dello scuolabus giallo che ci accompagna in oratorio a Puke. Sarà forse per il nostro buffo albanese mezzo italiano, o perchè si chiedono cosa ci facciano sei italiane lì sui monti, con loro?!

L’oratorio, tutto in legno, costruito con l’aiuto di don Giovanni e altri amici, è affiancato da un campetto asfaltato e altre zone sterrate….bene, di spazio ce n’è, ora vediamo di utilizzarlo al meglio e proporre un po’ di attività divertenti!

I bambini si avvicinano curiosi appena ci vedono arrivare, fanno finta di niente osservando ogni cosa che facciamo e sbirciano nelle borse piene di materiale che avremmo usato per i giochi. Facciamo un cerchio, proponiamo una danza…vinte le timidezze iniziali ci lanciamo tutti in questa impresa. Impresa, si. Perchè, prima di tutto, come possiamo comunicare con tutti quanti? 

Fondamentale è infatti la collaborazione con gli altri animatori albanesi della nostra età, con i quali riesco ad assaporare il gusto della gratuità e l’importanza data al gioco con i più piccoli, al “giocare per imparare”, come l’esperienza scout di alcune di noi ci ha insegnato nel corso degli anni. Con loro, attraverso le riunioni pomeridiane, prepariamo una serie di giochi per tutta la settimana: per grandi e piccoli, per femmine e maschi, con l’acqua, percorsi ad ostacoli, gare a premi, merende tutti insieme, lavoretti a mano…

Insomma, in tutta questa esplosione di giochi, danze e colori non possiamo non provare una grande soddisfazione al ritorno dall’oratorio, sullo stesso scuolabus giallo verso Kcire e gli altri ragazzi, con la maglia sporca e bruciacchiate dal sole d’agosto, e con lei anche quel pizzico di sana stanchezza ben ricompensata.

gioca, non stare a guardare _ Baden Powell

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *